TVUPlayer Green

TVUPlayer Green Portable 2.5.3.1

TV da tutto il mondo dalla tua pendrive

TVUPlayer Green è la versione portatile di TVUPlayer. Identico all'originale, funziona bene e può essere memorizzato su una chiave USB. Ottima qualità del segnale, enorme la lista dei canali, ma solo pochi in italiano Visualizza descrizione completa

PRO

  • Canali numerosi, di vario genere e da tutto il mondo
  • Riconosci al volo la provenienza del canale
  • Velocità di caricamento e stabilità del segnale
  • Puoi creare una lista di preferiti
  • Non necessita installazione

CONTRO

  • Pochissime le TV italiane
  • Alcuni canali non funzionano

Molto buono
8

TVUPlayer Green è la versione portatile di TVUPlayer. Identico all'originale, funziona bene e può essere memorizzato su una chiave USB. Ottima qualità del segnale, enorme la lista dei canali, ma solo pochi in italiano

TVUPlayer è uno dei più noti software P2P TV. TVUPlayer Green non è altro che la sua versione "portable". Potrai dunque memorizzare il programma su una pendrive USB e guardare TV da tutto il mondo qualunque sia il PC usato.

TVUPlayer Green ricalca fedelmente le caratteristiche della versione standard. La lista dei canali è vasta, e se ne può facilmente capire la provenienza dalla bandierina posta a fianco al nome dell'emittente. I canali sono comunque filtrabili per lingua o per categoria (sport, musica, news, cartoni animati, e così via). È inoltre presente un motore interno per la ricerca manuale dei canali ed è possibile anche creare una tua lista di preferiti.

TVUPlayer Green carica velocemente i canali disponibili e generalmente la qualità visiva e la stabilità del segnale è più che soddisfacente. Al momento è l'unico tra i programmi del genere ad essere realizzato in versione portatile.

TVUPlayer Green

Download

TVUPlayer Green Portable 2.5.3.1

— Opinioni utenti — su TVUPlayer Green

  • "Curioso!"

    l'ho appena scaricato, e debbo dire che la qualità video ed audio è buona, sinceramente pensavo peggio. Peccato che i c... Altri.

    commentato il 5 novembre 2009